Insaccatrice per farina di pesce

Concetti ha recentemente fornito un sistema automatico di pesatura e confezionamento che raggiunge i 1200 sacchi/ora a un produttore di farina di pesce per uso zootecnico.

La richiesta del cliente era di automatizzare e velocizzare il processo di confezionamento, fortemente condizionato dalle caratteristiche del prodotto: una mistura semi scorrevole di polveri grossolane e fini, che subisce variazioni fisiche durante il processo. Tra queste, la più sfidante è la tendenza a raggrumare.

Concetti - costruttore di sistemi di pesatura, insacco e palettizzazione, con una lunga esperienza nel confezionamento di prodotti speciali - ha proposto una bilancia a peso netto NET/N, alimentata con un doppio nastro che regola accuratamente il flusso di prodotto diretto all’allaccia sacco, progettato per un riempimento veloce. Un sistema di riduzione dell’aria contenuta nella confezione fa il resto, e i sacchi risultano compatti e squadrati, pronti per essere pallettizzati, immagazzinati o spediti in sicurezza.

L'insaccatrice IGF 1200 si distingue per la sua grande versatilità. Le caratteristiche di autoregolazione dei vari componenti del sistema consentono alla confezionatrice di riempire e chiudere perfettamente sacchi piatti o a soffietto tra i 10 e i 50 kg, in carta, rafia polipropilenica o PE. Il sacco può essere cucito o saldato.
Per ridurre al minimo i tempi di setup, il cambio formato assistito da PLC è completamente automatico - in soli 90 secondi - senza alcun intervento dell'operatore.
Un’ampia versatilità che si ritrova anche nella possibilità di integrare sistemi ultramoderni di etichettatura, codifica e stampa su sacco che trasformano l’imballaggio in un mezzo di comunicazione.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Boga Tecnica, partner commerciale di Concetti in Spagna, Portogallo e Cile.