Pallettizzatore automatico a due colonne

Il pallettizzatore automatico a due colonne è dotato di una pinza che si muove lungo tre assi cartesiani e nel contempo ruota attorno al proprio asse verticale.

Essa permette di manipolare senza problemi sacchi con scarso riempimento o contenenti materiali aereati o incoerenti, garantendo una notevole flessibilità.
Il pallettizzatore automatico a due colonne è formato da una struttura rigida a portale, sulla quale scorre verticalmente un telaio solidale alla pinza ed alla rulliera di alimentazione sacchi.
La pinza preleva un sacco alla volta dalla rulliera e lo deposita direttamente sulla paletta, in un punto assegnato dal programma di pallettizzazione.

Una volta depositato il sacco sulla paletta in formazione, la pinza del pallettizzatore automatico ritorna alla posizione di partenza pronta per il sacco successivo.

E' possibile ottenere la parziale sovrapposizione dei sacchi nello strato, sia di testa che laterale, conferendo così buona stabilità e geometria al carico palettizzato, indipendentemente dalla loro forma e tipologia (valvola, a bocca aperta, in carta, rafia, PE, ecc.), dal loro grado di riempimento o dalla natura del materiale in essi contenuto.
Una volta terminato uno strato, il telaio si solleva di una quota pari allo spessore dello strato stesso, permettendo di pallettizzare il livello successivo.
Con questo pallettizzatore automatico, le palette complete vengono rimosse dalla rulliera di evacuazione e trasferite sulla rulliera di parcheggio delle palette complete.

Sono disponibili due versioni per diverse capacità produttive richieste (550 s/h e 750 s/h).

Il cambio programma è automatico, ed avviene in pochi secondi, assistito da PLC, e dagli attuatori presenti sulla macchina.

Questo permette di passare a lavorare diversi formati, o eseguire differenti schemi di pallettizzazione in maniera molto flessibile.
Il pallettizzatore automatico a due colonne dispone di magazzino automatico palette vuote e di rulliere di evacuazione e parcheggio per le palette finite.

Il pallettizzatore automatico a due colonne è completo di dispositivi di protezione conformemente alle norme CE.

Two column robot palletiser
Two column robot palletiser

Two column robot palletiser


Caratteristiche Tecniche

DATI TECNICI
Velocità max 550 - 750 s/h, a seconda della versione
Peso sacchi lavorabili fino a 50 kg
Dimensioni minime paletta 800 x 1200 mm
Dimensioni massime paletta 1100 x 1400 mm
Altezza massima carico palettizzato 1750 (con opzione fino a 2550 mm), incluso altezza paletta.
Peso max paletta completa 2000 kg
Sistema di gestione PLC
Alimentazione elettrica 380 V- 50 Hz


OPZIONI PALLETTIZZATORE AUTOMATICO

  • Compattore motorizzato 
  • Pressa-sacco sul nastro di servizio 
  • Dispenser di fogli di cartone o moplefan su paletta .
  • Dispenser foglio di plastica ricavato direttamente da bobina in carta o PE (per evitare il passaggio dell'umidità). 
  • Dispenser per interfalda in rete di plastica tra i vari strati .
  • Nastro di alimentazione con ascensore 
  • Altezza palette finite da 1800 - 2500 mm 
  • Parti a contatto col sacco (rulli, lamiere, etc.) in acciaio inox. 


N.B.: i dati esposti in tabella sono da considerarsi indicativi, dipendendo dalle caratteristiche specifiche di ogni pallettizzatore automatico.
 

yugagro enKrasnodar (RU)
Nov 28-Dic 1, 2017 - Stand 1A30
upakovka logoMoscow (RU)
January 23-26, 2018 
nitrogensyngas18 Gothenburg (S) 
Feb 26-Mar 1, 2018 

Concetti North America

Concetti North America Corp. ha sede ad Hoschton (Georgia) e rappresenta il punto di contatto con i nostri clienti attuali, nuovi e potenziali per garantire un efficiente servizio post-vendita e ricambi nel Nord America.

concetti north america


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento del sito stesso ed utili alle finalità illustrate nella Cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.