Insaccatrici Automatiche Continua

Le insaccatrici della famiglia CONTINUA sono progettate per confezionare prodotti aerati, fluidi, polverosi e/o aggressivi.

Le insaccatrici sono dotate di tre stazioni operative: una per la formazione del fondo del sacco e il taglio del film secondo la lunghezza desiderata, la seconda per il riempimento del sacco e la terza per la saldatura della bocca. La lunghezza del sacco può essere stabilita da PLC (è possibile variarla anche con le insaccatrici in movimento) o tramite lettura di tacca per mezzo di fotocellula.

Varie soluzioni tecniche appositamente studiate dal Gruppo Concetti, sia a livello meccanico che elettronico, permettono alle insaccatrici di raggiungere le elevate prestazioni anche in presenza di prodotti estremamente difficili da dosare e confezionare.

Le fasi operative e il cambio dei parametri di funzionamento delle insaccatrici sono assistiti da PLC, ed avvengono in tempi brevissimi e senza il minimo intervento dell'operatore grazie agli attuatori presenti.

La struttura monoblocco, dotata di porte di ispezione, rende le insaccatrici perfettamente sicure per l'operatore.

Ensachage gaine tubulaire CONTINUA FFS
Ensachage gaine tubulaire CONTINUA FFS

Ensachage gaine tubulaire CONTINUA FFS
FFS CONTINUA 600
form fill seal CONTINUA with belt fed weigher
Insaccatrice da bobina tubolare con palettizzatore dall alto


Caratteristiche Tecniche

Produzione max 600 s/h
Bobina Ø max 1500 mm
Peso sacco pieno Da 10 fino a 50 kg
Lunghezza sacco min 320 max 420 mm min 280 con allacciasacco speciale.
Profondità soffietti min 40 max 90 mm
Spessore film 80-250 µm
Alimentazione 380 V- 50 Hz
Potenza installata 13 kW
Consumo aria compress. 100 Nl/ciclo
Grado di protezione standard IP 55
Sistema di autodiagnostica  
Protezioni insonorizzanti  
Parti in contatto in acciaio inox  


Opzioni:

  • Sistema servoassistito per il cambio della bobina.
  • Dispositivo di microforatura del tubolare per l’evacuazione dell’aria dall’interno del sacco
  • Stampa di caratteri alfanumerici sul singolo o su entrambi i lati del tubolare.
  • Saldatura a 45° per angoli di fondo e di bocca sui sacchi a soffietto
  • Gruppo di disaerazione a sonde per ridurre il volume di prodotti fluidificati.
  • Dispositivo a sonde per l'evacuazione dell'aria tra il prodotto e la saldatura di bocca.
  • Dispositivo per l'introduzione di gas inerti nel sacco prima della chiusura della bocca.
  • Dispositivo di pulizia dei lembi del sacco con cappa di aspirazione per prodotti polverosi.
  • Possibilità di lavorare bobine con maniglia preformata.
  • Verniciatura della struttura con ciclo appropriato alle esigenze imposte dai materiali da trattare.
  • Realizzazione dell’intera macchina in acciaio inox.
  • Base per la movimentazione della macchina (in manuale o motorizzata), al fine di asservirla a più bocche (silos) e lavorare prodotti con caratteristiche diverse.
  • Dispositivo di riapertura e pulizia dei lembi del sacco con cappa di aspirazione per prodotti incompatibili con la saldatura.
  • Dispositivo soffiettatore per ottenere da tubolare piatto un sacco soffiettato
  • Grado di protezione IP 65
  • Gruppo di cuscini antipolvere su allacciasacco.
  • Dispositivo di saldatura di un cavallotto sulla bocca del sacco.
  • Possibilità di ottenere la maniglia in fase di formazione del sacco.

N.B.: i dati esposti in tabella sono da considerarsi indicativi, dipendendo dalle caratteristiche delle insaccatrici.

Produzione max 900 s/h
Bobina Ø max 1500 mm
Peso sacco pieno Da 10 fino a 50 kg
Lunghezza sacco min 550 max 1000 mm min 320 max 420 mm min 280 con allacciasacco speciale
Profondità soffietti min 40 max 90 mm
Spessore film 80-250 µm
Alimentazione 380 V- 50 Hz
Potenza installata 16 kW
Consumo aria compress. 80 Nl/ciclo
Grado di protezione standard IP 55
Sistema di autodiagnostica  
Protezioni insonorizzanti  
Parti in contatto in acciaio inox  


Opzioni:

  • Sistema servoassistito per il cambio della bobina.
  • Dispositivo di microforatura del tubolare per l’evacuazione dell’aria dall’interno del sacco.
  • Stampa di caratteri alfanumerici sul singolo o su entrambi i lati del tubolare.
  • Saldatura a 45° per angoli di fondo e di bocca sui sacchi a soffietto.
  • Gruppo di disaerazione a sonde per ridurre il volume di prodotti fluidificati.
  • Dispositivo a sonde per l'evacuazione dell'aria tra il prodotto e la saldatura di bocca.
  • Dispositivo per l'introduzione di gas inerti nel sacco prima della chiusura della bocca.
  • Dispositivo di pulizia dei lembi del sacco con cappa di aspirazione per prodotti polverosi.
  • Possibilità di lavorare bobine con maniglia preformata.
  • Verniciatura della struttura con ciclo appropriato alle esigenze imposte dai materiali da trattare.
  • Realizzazione dell’intera macchina in acciaio inox.
  • Base per la movimentazione della macchina (in manuale o motorizzata), al fine di asservirla a più bocche (silos) e lavorare prodotti con caratteristiche diverse.
  • Dispositivo di riapertura e pulizia dei lembi del sacco con cappa di aspirazione per prodotti incompatibili con la saldatura .
  • Dispositivo soffiettatore per ottenere da tubolare piatto un sacco soffiettato
  • Gruppo di cuscini antipolvere su allacciasacco.
  • Dispositivo di saldatura di un cavallotto sulla bocca del sacco.
  • Possibilità di ottenere la maniglia in fase di formazione del sacco.

N.B.: i dati esposti in tabella sono da considerarsi indicativi, dipendendo dalle caratteristiche specifiche delle insaccatrici.

Produzione max 1200 s/h
Bobina Ø max 1500 mm
Peso sacco pieno Da 10 fino a 50 kg
Lunghezza sacco min 550 max 1000 mm min 320 max 420 mm min 280 con allacciasacco speciale
Profondità soffietti min 40 max 90 mm
Spessore film 80-250 µm
Alimentazione 380 V- 50 Hz
Potenza installata 18 kW
Consumo aria compress. 110 Nl/ciclo
Grado di protezione standard IP 55
Sistema di autodiagnostica  
Protezioni insonorizzanti  
Parti in contatto in acciaio inox  


Opzioni:

  • Sistema servoassistito per il cambio della bobina.
  • Dispositivo di microforatura del tubolare per l’evacuazione dell’aria dall’interno del sacco
  • Stampa di caratteri alfanumerici sul singolo o su entrambi i lati del tubolare.
  • Saldatura a 45° per angoli di fondo e di bocca sui sacchi a soffietto
  • Gruppo di disaerazione a sonde per ridurre il volume di prodotti fluidificati.
  • Dispositivo a sonde per l'evacuazione dell'aria tra il prodotto e la saldatura di bocca.
  • Dispositivo per l'introduzione di gas inerti nel sacco prima della chiusura della bocca.
  • Dispositivo di pulizia dei lembi del sacco con cappa di aspirazione per prodotti polverosi.
  • Possibilità di lavorare bobine con maniglia preformata.
  • Verniciatura della struttura con ciclo appropriato alle esigenze imposte dai materiali da trattare.
  • Realizzazione dell’intera macchina in acciaio inox.
  • Base per la movimentazione della macchina (in manuale o motorizzata), al fine di asservirla a più bocche (silos) e lavorare prodotti con caratteristiche diverse.
  • Dispositivo di riapertura e pulizia dei lembi del sacco con cappa di aspirazione per prodotti incompatibili con la saldatura.
  • Dispositivo soffiettatore per ottenere da tubolare piatto un sacco soffiettato
  • Grado di protezione IP 65
  • Gruppo di cuscini antipolvere su allacciasacco.
  • Dispositivo di saldatura di un cavallotto sulla bocca del sacco.
  • Possibilità di ottenere la maniglia in fase di formazione del sacco.

N.B.: i dati esposti in tabella sono da considerarsi indicativi, dipendendo dalle caratteristiche delle insaccatrici.

Produzione max 1600 s/h
Bobina Ø max 1500 mm
Peso sacco pieno Da 4 fino a 50 kg
Lunghezza sacco min 550 max 1000 mm min 320 max 420 mm min 280 con allacciasacco speciale
Profondità soffietti min 40 max 90 mm
Spessore film 80-250 µm
Alimentazione 380 V- 50 Hz
Potenza installata 18 kW
Consumo aria compress. 110 Nl/ciclo
Grado di protezione standard IP 55
Sistema di autodiagnostica  
Protezioni insonorizzanti  
Parti in contatto in acciaio inox  


Opzioni:

  • Sistema servoassistito per il cambio della bobina.
  • Dispositivo di microforatura del tubolare per l’evacuazione dell’aria dall’interno del sacco
  • Stampa di caratteri alfanumerici sul singolo o su entrambi i lati del tubolare.
  • Saldatura a 45° per angoli di fondo e di bocca sui sacchi a soffietto
  • Gruppo di disaerazione a sonde per ridurre il volume di prodotti fluidificati.
  • Dispositivo a sonde per l'evacuazione dell'aria tra il prodotto e la saldatura di bocca.
  • Dispositivo per l'introduzione di gas inerti nel sacco prima della chiusura della bocca.
  • Dispositivo di pulizia dei lembi del sacco con cappa di aspirazione per prodotti polverosi.
  • Possibilità di lavorare bobine con maniglia preformata.
  • Verniciatura della struttura con ciclo appropriato alle esigenze imposte dai materiali da trattare.
  • Realizzazione dell’intera macchina in acciaio inox.
  • Base per la movimentazione della macchina (in manuale o motorizzata), al fine di asservirla a più bocche (silos) e lavorare prodotti con caratteristiche diverse.
  • Dispositivo di riapertura e pulizia dei lembi del sacco con cappa di aspirazione per prodotti incompatibili con la saldatura.
  • Dispositivo soffiettatore per ottenere da tubolare piatto un sacco soffiettato
  • Grado di protezione IP 65
  • Gruppo di cusciniantipolvere su allacciasacco.
  • Dispositivo di saldatura di un cavallotto sulla bocca del sacco.
  • Possibilità di ottenere la maniglia in fase di formazione del sacco.

N.B.: i dati esposti in tabella sono da considerarsi indicativi, dipendendo dalle caratteristiche specifiche delle insaccatrici.

Produzione max 1800 s/h
Bobina Ø max 1500 mm
Peso sacco pieno Da 4 fino a 50 kg
Lunghezza sacco min 550 max 1000 mm min 320 max 420 mm min 280 con allacciasacco speciale
Profondità soffietti min 40 max 90 mm
Spessore film 80-250 µm
Alimentazione 380 V- 50 Hz
Potenza installata 18 kW
Consumo aria compress. 110 Nl/ciclo
Grado di protezione standard IP 55
Sistema di autodiagnostica  
Protezioni insonorizzanti  
Parti in contatto in acciaio inox  


Opzioni:

  • Sistema servoassistito per il cambio della bobina.
  • Dispositivo di microforatura del tubolare per l’evacuazione dell’aria dall’interno del sacco
  • Stampa di caratteri alfanumerici sul singolo o su entrambi i lati del tubolare.
  • Saldatura a 45° per angoli di fondo e di bocca sui sacchi a soffietto
  • Gruppo di disaerazione a sonde per ridurre il volume di prodotti fluidificati.
  • Dispositivo a sonde per l'evacuazione dell'aria tra il prodotto e la saldatura di bocca.
  • Dispositivo per l'introduzione di gas inerti nel sacco prima della chiusura della bocca.
  • Dispositivo di pulizia dei lembi del sacco con cappa di aspirazione per prodotti polverosi.
  • Possibilità di lavorare bobine con maniglia preformata.
  • Verniciatura della struttura con ciclo appropriato alle esigenze imposte dai materiali da trattare.
  • Realizzazione dell’intera macchina in acciaio inox.
  • Base per la movimentazione della macchina (in manuale o motorizzata), al fine di asservirla a più bocche (silos) e lavorare prodotti con caratteristiche diverse.
  • Dispositivo di riapertura e pulizia dei lembi del sacco con cappa di aspirazione per prodotti incompatibili con la saldatura.
  • Dispositivo soffiettatore per ottenere da tubolare piatto un sacco soffiettato
  • Grado di protezione IP 65
  • Gruppo di cusciniantipolvere su allacciasacco.
  • Dispositivo di saldatura di un cavallotto sulla bocca del sacco.
  • Possibilità di ottenere la maniglia in fase di formazione del sacco.

N.B.: i dati esposti in tabella sono da considerarsi indicativi, dipendendo dalle caratteristiche specifiche delle insaccatrici.

powtech 2017Nurberg (DE)
September 26-28, 2017 - Stand 1-612
 expoquimia 2017Barcelona (E)
October 2-6, 2017 
upakovka logoMoscow (RU) 
January 23-26, 2018 

Concetti North America

Concetti North America Corp. ha sede ad Hoschton (Georgia) e rappresenta il punto di contatto con i nostri clienti attuali, nuovi e potenziali per garantire un efficiente servizio post-vendita e ricambi nel Nord America.

concetti north america


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento del sito stesso ed utili alle finalità illustrate nella Cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.